shaolin kung fu Marsciano
Shaolin kung fu Marsciano

MARSCIANO ­ Notevole prestazione ai recenti campionati italiani di Wushu Kung Fu per la Shaolin Marsciano che con 9 medaglie d'oro, 6 medaglie d'argento e 7 di bronzo ha onorato la scuola del M° Rossano Casini. Venticinque squadre provenienti da tuttaItalia, per un totale di 220 atleti, si sono ritrovate lo scorso fine settimana al Palasport per la quarta edizione del Trofeo Città di Marsciano, Campionato Nazionale WushuKung Fu Acsi (associazione centri sportivi italiani), organizzato proprio dalla Shaolindel M° Rossano Casini che ha rispettato i pronostici che la vedevano tra le migliori scuole di Kung Fu di tutto il torneo. Il numero degli atleti partecipanti è sicuramente significativo visto anche il particolare momento di crisi che, purtroppo, anche le societàsportive stanno attraversando. Anche la squadra capitanata dal M° Andrea Crocioni checon 3 ori ha trainato tutti gli altri atleti, ha veramente rispettato i pronostici dellavigilia. Soddisfazione anche da parte dei M° Silvano Gaggi, Stefano Consalvi eVincenzo Izzo, che insieme al M° Casini stanno facendo un grande lavoro percoordinare tutte le scuole di Kung Fu d'Italia Acsi per cercare di rendere sempre piùimportante il Campionato di Marsciano insieme agli altri appuntamenti che si svolgonodurante l'anno. Tra questi spiccherà il campionato del mondo di Kung Fu Wushu che sisvolgerà a Roma e nella quale la squadra marscianese sarà presente con tutti i suoiatleti. Intanto il prossimo appuntamento è con il Galà dello Sport marscianese che siterra' sempre al PalaPippi sabato 15 Marzo con inizio alle ore 20.30 e che vedràcoinvolte le principali realtà sportive del territorio che si esibiranno ognuna nellapropria specialità.

MARSCIANO – L’amarezza della vigilia della prima tappa dell’Unione VI International Dragon>Cup (Sanda/Tao Lu) ha lasciato il posto alla soddisfazione e alla felicità di aver comunque riportato a casa un argento. Insieme a Michele Peccetti, infatti, sarebbero dovuti partire alla volta del Palasport Gino Cesaroni di Genzano (Roma) per disputare la prima importante gara della stagione sportiva della Shaolin Kung Fu anche Andrea Crocioni, Mattia Biancalana e Mahdi Afzali, tutti e tre, purtroppo, bloccati da infortuni. Così, a rappresentare la Shaolin lo scorso fine settimana a Genzano, per una competizione che ha ospitato circa quattrocento sportivi, c’era solo Michele Peccetti, almeno per quanto riguarda gli atleti perché in realtà Marsciano ha “prestato” alla manifestazione anche tre arbitri: i Maestri Rossano Casini, Silvano Gaggi e Stefano Consalvi. Michele Peccetti è riuscito a rappresentare al meglio la scuola marscianese regalandogli la soddisfazione di una medaglia d’argento. Il prossimo impegno della Shaolin sarà a febbraio con gli esami per il passaggio di grado a cui seguiranno subito dopo il IV Campionato Italiano Acsi Wushu Kung Fu Trofeo Citta' di Marsciano ( Sanda/Tao Lu) che si svolgerà al Palazzetto dello sport e che, come ogni anno, è organizzato proprio da Rossano Casini e gli Internazionali.